NUOVO FASCICOLO BIANCANEVE E I SETTE NANI

Post in evidenza

Collana di fascicoli per il percorso didattico alla scoperta di numeri e fiabe

Collana di fascicoli per il percorso didattico alla scoperta di numeri e fiabe FASCICOLI di materiale costruito appositamente into...

Alla scoperta di numeri e fiabe


Forte è la valenza che le fiabe possono avere nel coinvolgimento dell’alunno sul piano emotivo e personale. Credo che un approccio carico di significato affettivo costituisca una strategia didattica efficace per un insegnamento che considera la motivazione come aspetto qualificante e come condizione essenziale perché abbia luogo l’apprendimento. (Pontecorvo,1983)

I bambini procedono alla scoperta dei numeri attraverso il racconto di fiabe e storie.



Il percorso didattico vuol tener conto non solo degli aspetti cognitivi, ma anche di quelli emozionali permettendo ai bambini di costruire conoscenze in modo divertente, vivace e coinvolgente dal punto di vista emotivo, per l’identificazione con i personaggi e per le situazioni problematiche da affrontare e da risolvere intorno alle quali si svolge la maggior parte delle vicende che stimolato la fantasia, la curiosità, l’intuizione e la riflessione.
Riflettiamo sulla narrazione, sui luoghi e sui personaggi. I bambini raccontano e drammatizzano, cantano.Poiché sono stati introdotti i simboli di maggiore e minore, passando attraverso la rappresentazione di insiemi più potenti e meno potenti, una bambina mi fa notare come il fiato emesso dal lupo per far cadere la casetta di paglia è minore di quello per far cadere le altre due casette;
il fiato del lupo per far cadere la casetta di legno è maggiore di quello servito a far cadere la casetta di paglia;
mentre quello per far cadere la casetta di mattoni "è molto, molto maggiore ma il lupo non ce la fa!"

Memory da stampare e da fare utilizzare ai bambini come gioco collegato alle attività didattiche.
Qui

Raccontare la storia attraverso la realizzazione dei personaggi e le casette
QUI su Fantafavolando trovate 
Il percorso per arrivare alle case dei tre porcellini
Associamo dunque i numeri agli elementi delle storie e delle fiabe considerate


Numero 1 il castello della Bella e la Bestia

Numero 2 Bella e la Bestia
Numero 3 i tre porcellini e le loro tre casette

Nel frattempo ci esercitiamo a scrivere, leggere, memorizzare cifre e nomi dei numeri associando sempre il conteggio con le dita, leggiamo quantità con l'uso dei dot allenando la percezione a colpo d'occhio entro la prima decina.

Scopriamo altri modi per rappresentare le quantità UNO, DUE E TRE, per esempio l'abaco
Immagine correlata 
e realizziamo confronti tra i numeri rappresentati su questo strumento
scopriamo così che 
3 è maggiore(>) di 1
è maggiore(>) di 2
è minore(<) di 2
è minore(<) di 3
ma
è maggiore(>) di 1
è minore(<) di 3 
...ED ORA SI CANTA!

Nessun commento:

Posta un commento

Post correlati

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

Etichette

matematica (139) classe prima (128) laboratorio (119) classe seconda (104) 2013 (79) ottobre (65) storia (64) LIM (63) scienze (58) gennaio (53) tecnologia (50) febbraio (45) marzo (44) 2012 (43) novembre (43) dicembre (42) italiano (42) maggio (35) settembre (26) giugno (22) natale (21) giochi didattici (18) numeri (13) autunno (12) giochi (12) addizioni (11) conteggio (11) logica (10) piante (10) quantità (10) esseri viventi (9) stagioni (9) estate (8) vacanze (8) foglie (7) linea dei numeri (7) regoli (7) ripasso (7) christmas (6) esperimenti (6) germinazione (6) operazioni (6) sottrazione (6) sottrazioni (6) abaco (5) blocchi logici (5) luglio (5) crescita (4) fagiolo (4) mani (4) robot (4) schieramenti (4) seme (4) linea del 20 (3) numeri fino a 20 (3) robotica (3) schede (3) semina (3) albero (2) linea (2) sottoinsiemi (2) attualità (1) educativa (1)