Classe a colori partecipa al Global Junior Challenge 2017

Post in evidenza

Le classi raccontano le buone pratiche dell'Istituto Comprensivo Frosinone 4 alla Città Educativa di Roma

Città Educativa di Roma sabato 8 ottobre, 9.30 - 13.30 LE BUONE PRATICHE DI INNOVAZIONE NELLA DIDATTICA Mostra dei progetti realizzati d...

Jigsaw: riflessione metacognitiva

Riflessione metacognitiva sul lavoro svolto

QUESTIONARIO 

Ti è piaciuto lavorare in gruppo? Perché?
Quale fase del lavoro ti è sembrata più interessante ed utile?
Pensi di aver contribuito al lavoro di gruppo? In che modo?
Cosa miglioreresti, per il futuro, nel tuo lavoro individuale?
Pensi che lavorando in gruppo migliorerai le tue capacità oppure no? Perché?

ALCUNE DELLE NOSTRE RISPOSTE


Mi è piaciuto lavorare in gruppo perché siamo stati insieme e ci siamo aiutati a vicenda.
Mi è piaciuto lavorare in gruppo perché mi sono divertita a riscrivere i testi, soprattutto quando vedevamo gli errori e ci impazzivamo per correggerli e far filare tutto liscio.
A me è piaciuto quando si sono riuniti tutti gli esperti perché ognuno ha aggiustato il testo e lo ha letto a tutti gli esperti di quell'argomento.
La fase che mi è sembrata più interessante e utile è quando abbiamo fatto i gruppi degli esperti perché abbiamo raccontato le nostre idee e abbiamo pure aggiunto delle cose importanti al testo.
La fase più interessante ed utile, per me, è stata quando gli esperti si sono riuniti per dire le loro idee. È stato bello rubarne alcune ed ingrandire il mio testo.
Penso di aver contribuito al lavoro di gruppo scrivendo la mia parte di testo e dettandolo agli altri.
Nel mio testo individuale spiegherei meglio le mie idee e userei parole e aggettivi migliori.
Io migliorerei nell'uso della punteggiatura, nell'arricchimento del testo e negli errori di ortografia.
Sì, penso di migliorare le mie capacità perché se un compagno o compagna trova un errore che io non ho visto posso correggerlo e imparo.
Penso che migliorerò le mie capacità perché con gli amici si impara molto e ci si confronta. Perché sbagliando si impara e l’importante è stare con gli altri.

OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE NEL LAVORO DI GRUPPO
  • Lavorare con più ordine e silenzio. 
  • Imparare ad ascoltare gli altri. 
  • Saper accettare i consigli degli altri. 
  • Saper aiutare gli altri senza giudicarli o obbligarli a cambiare idea. 
  • Essere disponibili verso i nuovi membri del gruppo. 
  • Trovare una soluzione o un compromesso quando non si è tutti d’accordo.

OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE NEL LAVORO INDIVIDUALE

  • Scrivere in modo più corretto. 
  • Evitare le ripetizioni. 
  • Scrivere ciò che viene richiesto e non, per forza, ciò che ci piace scrivere. 
  • Dire il più possibile sull'argomento assegnato. 
  • Usare correttamente la punteggiatura. 
  • Evitare gli elenchi di nomi, azioni e così via.

LEGGI IL DOCUMENTO

LEGGI I TESTI PRODOTTI DAI GRUPPI

GRUPPO KINDER
GRUPPO SEI OCCHI
GRUPPOCMA4S
GRUPPO SCUOLA SELVAGGIA
GRUPPO SCUOLA RIBELLE
GRUPPO LE SEI LETTERE
GRUPPO LA CASA BIANCA

Nessun commento:

Posta un commento

Post correlati

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

Etichette