Buone vacanze!

Post in evidenza

Concorso "Programma una storia" 2019

Concorso "Programma una storia" 2019 Partecipanti https://programmailfuturo.it/progetto/concorso-2019/partecipanti ...

LA GENTILEZZA SALVERÀ IL MONDO

abbracciarealbero
La Gentilezza, filo conduttore del nostro essere e del nostro stare insieme, è vero e proprio motivo fondante della convivenza civile e democratica perché c’è una forma di gentilezza che non riguarda soltanto le persone ma anche le cose, gli oggetti e la natura, l'ambiente in cui viviamo (è la nostra casa e a tutti noi piace vivere in un posto bello, pulito, sicuro).
La gentilezza è un'attitudine e ci aiuta a vivere meglio nella società

Se vogliamo dare avvio a un miglioramento, se vogliamo raggiungere l’obiettivo di una coesistenza non solo pacifica ma anche di crescita, dobbiamo focalizzare la nostra attenzione e le nostre cure su quello che abbiamo in comune. Solo così potremo essere parte di un mondo migliore.

Essere gentili nei confronti dell’ambiente vuol dire introdurre nella nostra vita quotidiana alcune pratiche con grandi vantaggi per tutti (Riduzione, Riuso, Riciclo, Raccolta, Recupero) uscendo dalla spirale del consumismo e ritornando responsabili del proprio potere di scelta.

Il percorso didattico proposto mira a:
  • sensibilizzare i bambini ad acquisire un atteggiamento di responsabilità e rispetto verso l’ambiente naturale, renderli consapevoli del valore del recupero e del riciclo;
  • promuovere un orientamento concettuale e comportamenti coerenti relativi al problema specifico dei rifiuti nel proprio ambito di vita;
  • promuovere una cittadinanza attiva partecipativa e consapevole;
  • conoscere e mettere in atto i principi e i valori della Costituzione italiana (di cui ricorre il 70° anniversario), la normativa locale riguardo la lotta allo spreco e le ipotesi di riciclaggio.
Risultati immagini per le 5 erre
Contenuti
Conoscere e riconoscere alcuni materiali di cui sono fatti molti oggetti di uso quotidiano. 
Conoscenza dei vari materiali: vetro, plastica, alluminio ecc..
I percorsi dei materiali e la loro storia 
I contenitori per la raccolta differenziata
Sapere che non tutto quello che si getta, è un vero rifiuto.  
La raccolta differenziata e principali tappe del riciclaggio di alcuni rifiuti.
Il ciclo di vita dei materiali considerati
Lo smaltimento dei rifiuti e le conseguenze in termini di inquinamento ambientale
Le “isole ecologiche”

Attività
ESPLORAZIONE: cercare i cassonetti presenti e prendere informazioni relative alla funzione di ciascuno (i bambini leggono e trascrivono in una scheda le informazioni riportate su ogni cassonetto).
INDAGINE
I bambini di prendono nota di alcuni rifiuti prodotti da loro stessi nell’arco di una settimana. segnano per ogni giorno 5 rifiuti prodotti da loro stessi, scrivendo sia l’oggetto che il materiale.
Riflettono sulla quantità e tipologia di rifiuti che producono.
GIOCO
Dopo le attività didattiche sul riconoscimento dei materiali si svolge una gara di abilità e attenzione nella quale i rifiuti di materiali diversi dovranno essere sistemati nel contenitore appropriato, trovando il modo di renderli meno ingombranti possibile.
RIUTILIZZO dei materiali riciclati per la realizzazione di manufatti.

RISORSE

NON MI RIFIUTO

(campagna per la raccolta differenziata dei comuni italiani)


Blebla in collaborazione con Music Valley Records ha creato questa canzone per questo progetto per i piu piccoli, per far capire l'importanza della raccolta differenziata. La campagna è promossa dal Ministero dell'Ambiente e AnciTel con la partecipazione dei consorzi di filiera degli imballaggi Consorzio Ricrea Acciaio, Consorzio CIAL, Consorzio Rilegno, Consorzio ComiEco e Consorzio CoReVe. Per scaricare la canzone : Spotify https://open.spotify.com/album/6bqVz0SLCEiCCJ2Lh0bCIV?play=true&utm_source=open.spotify.com&utm_medium=open
TESTO https://docs.google.com/document/NONMIRIFIUTO

ABC RIFIUTI


Precisazione 
Pur essendo molto meno inquinanti rispetto ai vecchi inceneritori, i termovalorizzatori non eliminano l'emissione di diossine nei fumi di scarico dispersi nell'atmosfera circostante

Lovecycle


IL CICLO DEL RICICLO
PLASTICA

CARTA

VETRO

ALLUMINIO


LEGNO


CODY ROBY
RIPULIAMO IL PIANETA 
proposto da Monica Umberta Oriani
Nessuna descrizione della foto disponibile.
Sotto i sacchi ci sono alcuni rifiuti, due squadre, si parte in basso a sinistra e si esce in alto a destra per andare alla discarica.
Bisogna raccogliere più sacchi possibile in modalità coding, tre carte per ogni turno di gioco.
Alla discarica si suddividono i rifiuti in modo corretto,
1 punto ogni rifiuto nel giusto cassonetto, meno uno in caso di errore.
Per vincere bisogna arrivare nella piazza al centro, chi arriva prima più 5 punti.
Nel fiume non si può andare, bisogna passare dai ponti, la freccia verde dove ci sono i cartelli di divieto di accesso indica la direzione da cui si può accedere alla casella.
LattinaBot con Scratch junior 
di Alfonso D’Ambrosio
#NOplastic
App creata con AppInventor2 da Paola Pupilli. E' un semplice gioco: nel mare (screen) appaiono bottigliette di plastica, toccandole si raccolgono per pulire il mare dalla plastica. Tempo a disposizione 30 secondi, 1 punto per ogni bottiglietta raccolta
Qui potete scaricare il file.apk per provare l'App e il file .aia che è il file del progetto importabile dal vostro AppInventor

Greta e gli altri

 
NRDC on Instagram: “ICYMI, listen to 15 year-old Greta Thunberg speaking truth to power at the UN Climate Summit in Poland 👇 “Our civilization is being…”

Nessun commento:

Posta un commento

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF